body%203-4%20viewbody%203-4%20rearchassis+body%20side%20viewmec%20disposition4%20viewslean%20view%20-%20puleylean%20viewsketch%203weight%20distr
IMGP1827.JPGIMGP1828.JPGIMGP1829.JPGIMGP1832.JPGIMGP1836.JPGIMGP1779.JPGIMGP1780.JPG1421169915546_IMGP1827.JPG1421169934453_IMGP1828.JPG1421169948574_IMGP1832.JPG
QUESTO SARA' IL FUTURO DELLA MOBILITA'
L'OBIETTIVO DI WWW.TILTINGMODELVEHICLE.COM E' QUELLO DI RICHIAMARE L'ATTENZIONE SULLE POTENZIALITA' DI QUESTO STRAORDINARIO VEICOLO IL QUALE GRAZIE ANCHE ALLA SUA NATURA DI VEICOLO AGILE E DINAMICO RICHIAMA ANCHE UN CERTO INTERESSE PER PORRE RIMEDIO ALLA CONGESTIONE DEL TRAFFICO ED ALL'INQUINAMENTO.
VORREI CERCARE DI SVILUPPARE E DIFFONDERE QUESTA IDEA DI VEICOLO E PER FARE QUESTO, A MIO AVVISO, VI E' LA NECESSITA' DI METTERE INSIEME IDEE, COLLABORAZIONI, PUNTI DI VISTA ED ANCHE CRITICHE, CIO' FARA' IN MODO DI ALLARGARE IL NOSTRO BAGAGLIO DI CONOSCENZE, QUINDI DIAMOCI DA FARE.
Carlo Galli
QUESTO SARA' IL FUTURO DELLA MOBILITA'
L'OBIETTIVO DI WWW.TILTINGMODELVEHICLE.COM E' QUELLO DI RICHIAMARE L'ATTENZIONE SULLE POTENZIALITA' DI QUESTO STRAORDINARIO VEICOLO IL QUALE GRAZIE ANCHE ALLA SUA NATURA DI VEICOLO AGILE E DINAMICO RICHIAMA ANCHE UN CERTO INTERESSE PER PORRE RIMEDIO ALLA CONGESTIONE DEL TRAFFICO ED ALL'INQUINAMENTO.
VORREI CERCARE DI SVILUPPARE E DIFFONDERE QUESTA IDEA DI VEICOLO E PER FARE QUESTO, A MIO AVVISO, VI E' LA NECESSITA' DI METTERE INSIEME IDEE, COLLABORAZIONI, PUNTI DI VISTA ED ANCHE CRITICHE, CIO' FARA' IN MODO DI ALLARGARE IL NOSTRO BAGAGLIO DI CONOSCENZE, QUINDI DIAMOCI DA FARE.
Carlo Galli
"Un colpo di fulmine"
Era il 1999 quando cominciai ad interessarmi ad un veicolo a dir poco strano ma per me molto affascinante da un punto di vista dinamico.
Lo vidi circolare per la prima volta nel 1998 per le strade di Siena con targa tedesca, non era un veicolo di prova o camuffato, quest'ultimo è un termine usato quando alcune case costruttrici usano un certo tipo di allestimento del veicolo per non rivelare il modello che stanno provando.
Tornando a casa cercai di documentarmi sulla carta stampata, allora non c'era l'immediatezza di internet, e vidi che si trattava di un modello chiamato F300 costruito dalla Mercedes, un veicolo a tre ruote ad inclinazione variabile controllata ed attuata da un sistema idraulico comandato da tre computer che lo faceva inclinare fino a 30° per affrontare una curva in sicurezza e con una accelerazione laterale di 0.9g.
La prima impressione nel vederla era evidente : un veicolo che unisce la guida di una vettura sportiva a ruote scoperte al piacere della piega motociclistica oltre ad avere altrettanti pregi sui consumi e sulla utilità nel traffico cittadino.
Vorrei dare una certa importanza anche al sistema di inclinazione di questo tipo di veicolo perché è ciò che ne definisce esattamente la dinamica, nel 1999 la mia idea è stata quella di proporre il cinematismo che serve a far inclinare il veicolo.
Ci sono vari sistemi tra cui molti cinematismi realizzati attraverso dei tiranti, aste e bilancieri che agiscono sulle sospensioni con l'ausilio di un impianto idraulico, la mia idea, invece, prevede un sistema di pulegge e cinghie dentate che azionate attraverso il movimento dello sterzo vanno ad inclinare il sistema delle sospensioni, si tratta poi di accoppiarvi un sistema di attuatori idraulici, ed io aggiungerei, o anche meccanici (attraverso dei servocomandi) per ottenerne la stabilità.
Ad ogni modo l'argomento può essere sviluppato attraverso il contributo di tutti quelli che vorranno dire ed esporre le loro esperienze, sia di studio che di realizzazione nelle pagine relative agli ARTICOLI, LINKS E REPORT, inviando, se vorranno,  via email il loro contributo. 
Relativamente al modello in scala 1/10 ho voluto riproporre, in scala minore e molto semplificata il cinematismo di inclinazione del veicolo realizzato attraverso un sistema di leve e ruote dentate; quello che dovrebbe svolgere il sistema idraulico viene realizzato in questo caso dal servocomando da 9kg/cm di coppia.